La notizia del giorno

era di maggio di Carolina Mastrangelo
di Carolina Mastrangelo

09/06/2017 - pag25a

Mattino di maggio; profumi e luce impregnano il giardino, ma anche le pareti del mio cuore dove non si disperde il filo rosso che ci lega in simbiosi.

In testa mi tintinnano ricordi che cadono in frantumi di poesia.

Di un altro maggio, così sereno e dolce, mi resta tatuata sul corpo una ferita, ferita da parto, orizzontale e viva come un taglio di sole al tramonto, e poi bellezza e il cruccio dell'inadeguatezza a diventar parole.

Da allora nell'amore ti sostengo tutto intero, come la portatrice d'acqua regge la brocca colma e con me la presenza di un’assenza che mi smemora l’ombra all’angolo della labbra piegandola a un sorriso.

 


da Spazio Aperto

Il tuo nome:

Titolo intervento:

Testo del messaggio:

Controllo anti-robot: quanto fa 21 + 23?



non ci sono ancora commenti in archivio, relativi a questa notizia.


Rating & Info

Questo articolo è stato letto: 208 volte


Voto dei lettori:

Commenti:
(leggi | scrivi)


Parole chiavi:
----



La Fonte Press

Pubblicato nel quaderno:
n° 140 - giugno 2017
pagina n. 25
(leggi)


Rubrica: Spazio aperto




Dettagli fotografici

pag25a





Ricerca Articoli

Tipo ricerca:
Cerca per parole chiavi
Ricerca semplice nel titolo
Ricerca semplice nella notizia



i nostri Sondaggi

Quale modello di ricostruzione vi è sembrato il più efficace?
Umbria
Friuli
Molise
Abruzzo
Quale modello di ricostruzione vi è sembrato il più efficace?
Umbria46.72%
ff
Friuli40.15%
ff
Molise13.14%
ff
Abruzzo0%
ff